Se il vostro obiettivo è il Bodybuilding Natural – quello vero, in cui non si scende a compromessi di nessun genere – allora dovete affidarvi ad un trainer che si occupi solo ed esclusivamente di atleti/clienti natural.

Negli ultimi tre anni, la mia carriera agonistica ha visto svariate competizioni nel Bodybuilding e nel Powerlifting, portando a casa diverse medaglie in entrambi i settori.

Anche io, come molti, vuoi per vicinanza geografica o vuoi per la notorietà del soggetto, in passato mi sono rivolto ad allenatori del settore che non avevano un solo indirizzo.

Sono stato seguito da preparatori che accettano di preparare sia atleti puliti sia atleti dopati.

In tutti i casi la loro metodica di lavoro era standard: seguivano tutti più o meno lo stesso approccio alimentare e di allenamento, indipendentemente dal fatto che l’atleta usasse “l’aiutino” o meno.

Cos’è successo?

Mi sono ritrovato ad avere problemi metabolici.

Grandissima difficoltà a gestire la quantità di carboidrati necessari alla mia struttura.

Oggi, essendo non solo atleta ma anche allenatore, noto di non essere l’unico.

Molte persone che in passato erano seguite da allenatori di quel tipo, e che negli ultimi anni si sono rivolte a me, ingrassano con nulla. Metabolismo compromesso per aver seguito una preparazione non adatta al Natural.
Parlo di ragazzi molto giovani che vedono lievitare il loro peso pur mangiando 200g di riso al giorno.

Inoltre, questi problemi NON SONO SCOMPARSI immediatamente all’allontanarsi da quel metodo: il metabolismo è una cosa delicata, e ci vogliono mesi per resettarne accuratamente il funzionamento.

Sono stai necessari MESI di lavoro per normalizzare la situazione, prima di iniziare un vero e proprio percorso di costruzione muscolare e/o di dimagrimento.

Con questo post voglio mettervi in guardia: non fidatevi di chi è nel mezzo. Spesso questi preparatori “crossover” non sono in cattiva fede, semplicemente sono metodi non adatti a noi.

Tutti i top trainer Natural – e non credo sia un caso – trattano UNICAMENTE atleti puliti.
La reazione di un corpo dopato è totalmente differente, richiede un approccio che tenga conto della situazione chimica alterata.

Col metabolismo non si scherza: prima di fare una scelta, sinceratevi dell’indirizzo del vostro allenatore.

 


Voti

0,0 rating
0 su 5 stelle (in base a 0 voti)

Vota ora l'articolo